Slider Home

  • Impianti elettrici
    impianti elettrici
    INTEGRATI AD ALTA TECNOLOGIA
  • Quadri elettrici
    Quadristica
    QUADRI E AUTOMAZIONE
  • Aria e Acqua
    impianti
    TRATTAMENTO ARIA & ACQUA
  • efficientamento
    efficientamento
    ENERGETICO E RISPETTO DELL'AMBIENTE
  • splinker
    impianti
    ANTINCENDIO SPLINKER
  • IMPIANTI CIVILI
    impianti
    CIVILI & INDUSTRIALI
  • termoidraulica
    impianti
    MECCANICI E TERMOIDRAULICI
  • fotovoltaico
    impianti
    FOTOVOLTAICI last generation
  • Ecobonus 110%
  • Professionisti Enpower
    professionisti
    AL VOSTRO SERVIZIO

Efficentamento energetico

L'efficientamento energetico è un insieme di operazioni che possono riguardare edifici pubblici, privati, complessi aziendali e attività e che permettono di contenere i consumi energetici, ottimizzando il rapporto esistente tra fabbisogno energetico (di luce e gas) e livello di emissioni: si tratta, in altri termini, di un insieme di pratiche che permettono di sfruttare le fonti energetiche in modo ottimale. Per questo tipo di interventi, posti come obiettivi dalle norme europee, la legge italiana prevede alcuni incentivi e sgravi fiscali: vediamo di cosa si tratta. 

Efficientamento energetico e risparmio

Sebbene a prima vista si possa pensare a dei sinonimi, non esiste una perfetta coincidenza tra risparmio energetico ed efficientamento. In particolare, il risparmio energetico misura una riduzione di energia che viene consumata, mediante l'attuazione di interventi che rimuovono fattori che condizionano il consumo energetico. Si tratta, cioè, di interventi che permettono di ridurre i livelli di consumo, tagliando sprechi e ottimizzando l'uso delle fonti di approvvigionamento e impiego dell'energia. Ad esempio, costituiscono interventi di risparmio energetico quelli che mirano ad un miglior isolamento termico degli edifici (coibentazioni, rifacimento di infissi, e così via), oppure l'adozione di pratiche virtuose come il minor periodo di accensione degli impianti o l'uso entro certe fasce orarie degli elettrodomestici, e così via. Queste attività possono non coincidere con un miglioramento dell'efficienza energetica (il cd. efficientamento energetico), dal momento che quest'ultimo misura il rapporto tra immissione di energia e rendimento in termini di produzione (di servizi o merci nel caso di attività industriali) o di consumi (e quindi, di emissioni, nel caso di attività private/abitative). In altri termini, l'efficientamento mira a conseguire il medesimo risultato, in termini produttivi o di necessità umane, con minori livelli di consumo: in questo caso, quindi, l'obiettivo non è un minor impiego di energia, ma una sua allocazione migliore. Peraltro, un miglior consumo comporta anche un risparmio energetico, sia a livello di costi (dal momento che si traduce in un minor consumo), sia a livello ambientale (perché si ottengono minori emissioni inquinanti).

Gli interventi di efficientamento energetico

Trattandosi di un rapporto tra consumi e prestazioni, l'efficienza energetica può essere espressa con percentuali o con classi (le famose classi energetiche di un edificio o di un impianto), così da identificare i livelli di efficienza energetica per un'abitazione o per un'attività produttiva. Per ottenere il miglior efficientamento energetico sono necessari alcuni interventi che permettono di non ridurre le prestazioni (ottenendo, ad esempio, la stessa quantità di calore nel caso del consumo di gas per il riscaldamento) a fronte di un più ridotto consumo di energia. Interventi di questo tipo possono comprendere opere di coibentazione delle pareti, delle coperture o degli infissi, oppure l'installazione di pannelli solari o di altri impianti che permettono di produrre o consumare fonti rinnovabili o sostituire quelli presenti (come ad esempio impianti di climatizzazione, caldaie e altre apparecchiature) con altre che presentano un maggior livello di efficienza. Tra le installazioni più comuni per l'efficientamento energetico ci possono essere l'installazione di pompe di calore o collettori solari oppure la sostituzione delle classiche lampadine con fonti di illuminazione a basso consumo, come i LED, termocamini in luogo dei termosifoni, e così via.

Gli incentivi per l'efficienza energetica

Per l'esecuzione di questi interventi e per promuovere l'efficienza energetica, il Ministero dello Sviluppo Economico prevede il riconoscimento di alcuni incentivi, che possono andare sotto forma di detrazioni fiscali o altro. In particolare, per quanto riguarda le detrazioni fiscali, la legge riconosce uno sconto che può arrivare fino al 75% sulle imposte dovute per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Altro strumento con cui si incentiva l'efficienza energetica è il riconoscimento del Conto Termico, rivolto a pubbliche amministrazioni, imprese e privati, che permette di promuovere l'efficienza energetica privilegiando la produzione di fonti rinnovabili. Infine, con il sistema dei Certificati Bianchi si individuano bonus per le società di produzione e distribuzione di energia elettrica e gas naturale che abbiano conseguito alcuni obiettivi di risparmio energetico.


Enpower sostiene TUTTE le spese ed anche qui, come nell'Ecobonus 110%, accetta la cessione del credito

Realizzazioni

Marvon srl

Tea Energia

Polo Socio Sanitario

Pisa

Tobanelli spa

Lorandi Silos

Fast spa

BMS spa

Residence Villa Alba

Gardone Riviera

Ospedale San Biagio

Alessandria

Hotel Fonteverde

San Casciano dei bagni Siena

Ospedale Carlo Poma

Mantova

Danieli

Officine Meccaniche

Ospedale Mauriziano

Torino

Tavina

Esti srl

Comuni

Diversi Comuni in tutta Italia

Garda Plast

Valsir

Kuttner Savelli

Banche

Banca Cooperativa Valsabbina

Verocaffe Italia

Raffmetal spa

Bricoman

IFAP

Palmanova - Udine

Festa Logistics Trasporti

Montichiari

Cogne

Acciai Speciali

Linta Park srl

Albergo - Asiago (Vi)

Fondital spa

Copan Italia spa

  • 1

I nostri numeri

Cantieri in corso
63
Cantieri in corso
Fatturato
21
mln - Fatturato previsto '21
Dipendenti
77
Dipendenti
Portafoglio ordini
21
mln - Portafoglio ordini

Certificazioni

  •  riconosciuta dal GSE come Società di Servizi Energetici
  • comprova la capacità economica e tecnica di un’impresa
  • I professionisti che operano in Enpower sono qualificati come EGE
  • certificazione della qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001
  • rilasciata direttamente da Shneider Eletric sulle soluzioni di Efficienza Energetica
  • garantisce ai clienti la qualità e l’affidabilità della propria organizzazione
  • Enpower è consorziata Innova
    ...

Domande?

Il nostro staff vi darà tutte le risposte

Contattaci

Missione

In Enpower la filosofia del servizio è un punto cardine del nostro lavoro quotidiano, per consigliare il cliente nelle scelte, supportarlo nella parte finanziaria di un progetto e in quella autorizzativa, progettando impianti ad altro valore aggiunto ed assicurando tutti i servizi essenziali per una gestione senza sorprese e senza problemi. La realizzazione di impianti con "valore aggiunto" a beneficio del cliente finale e dell'ambiente. Valore aggiunto che Enpower individua nella sua capacità di costruzione e nell'uso delle migliori tecnologie

NEWS

Ecobonus 110

Ecobonus al 110% e CESSIONE DEL CREDITO Grazie al Superbonus al 110% chi esegue una ristrutturazione fino al 30 giugno 2022 pu...

Leggi tutto

Ultime da Enpower

Ecobonus 110% con Cessione del Credito e Efficentamento energetico con spese a carico nostro.

Ecobonus 110 con cessione del credito

Efficentamentoenergetico con spese a ns carico